Home 2013 gennaio ( (Pagina 2))

CONSIGLIO DI STATO, sez. V – sentenza 16 gennaio 2013 n. 234

󰀄

CONSIGLIO DI STATO, sez. V – sentenza 16 gennaio 2013 n. 234 E’ legittimo il provvedimento con cui è stata esclusa da una gara d’appalto la concorrente che non ha prodotto la relazione tecnica richiesta nella lex specialis. Ciò non è in contrasto con l’art. 46, co. 1 bis del d.lgs. 163 /2006 che nell’elencare

CONSIGLIO DI STATO, sez. III – sentenza 14 gennaio 2013 n. 149

󰀄

CONSIGLIO DI STATO, sez. III – sentenza 14 gennaio 2013 n. 149 E’ legittima l’esclusione di una ditta da una gara per negligenza o malafede nei confronti di una P.A. diversa dall’attuale nell’esecuzione delle precedenti prestazioni contrattuali quando la nuova P.A. appaltante sia risultata dalla fusione della precedente con altro soggetto.

CONSIGLIO DI STATO, sez. V – sentenza 10 gennaio 2013 n. 88

󰀄

CONSIGLIO DI STATO, sez. V – sentenza 10 gennaio 2013 n. 88 La formula per la valutazione dell’offerta economica rientra nella sfera di discrezionalità della P.A. Pertanto la scelta del criterio per l’assegnazione del punteggio alle offerte è sindacabile dal giudice amministrativo solo per i casi di manifesta illogicità o travisamento.

CONSIGLIO DI STATO, sez. VI – sentenza 9 gennaio 2013, n. 44

󰀄

CONSIGLIO DI STATO, sez. VI – sentenza 9 gennaio 2013, n. 44 Alle Regioni ed ai Comuni è consentito – nell’ambito delle rispettive competenze – individuare criteri localizzativi degli impianti di telefonia mobile (anche espressi sotto forma di divieto) quali ad esempio il divieto di collocare antenne su specifici edifici (ospedali, case di cura, ecc.),

󰁓