Home 2013 agosto

CONSIGLIO DI STATO, SEZ.V – sent. 20 agosto 2013 n. 4198

󰀄

CONSIGLIO DI STATO, SEZ.V – sent. 20 agosto 2013 n. 4198 L’art. 38, comma 1, lett. m quater del d. lgs. n. 163 del 2006, come modificato dal d.l. n. 135 del 2009, convertito con modificazioni nella l. n. 166 del 2009, dispone che sono esclusi dalla gara i soggetti che si trovino, rispetto ad

CONSIGLIO DI STATO, SEZ.VI – ordinanza 14 agosto 2013 n. 4173

󰀄

CONSIGLIO DI STATO, SEZ.VI – ordinanza 14 agosto 2013 n. 4173 Si chiede all’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato di stabilire se l’art. 38, comma 2, lettera c), del d.lgs. n. 163 del 2006, nella parte in cui impone agli operatori economici partecipanti alla gara di dichiarare l’esistenza di sentenze o decreti penali di condanna,

CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA – sent. 6 agosto 2013 n. 19

󰀄

CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA – sent. 6 agosto 2013 n. 19 E’ legittima e non risulta irragionevole la clausola, contenuta nell’invito a presentare l’offerta, che preveda che le garanzie richieste dal concessionario siano commisurate, a norma dell’art. 75 del d.lgs. n. 163 del 2006, sull’intero valore del rapporto affinché sia assicurata la copertura del

TAR PUGLIA – BARI, SEZ. I sentenza 1 agosto 2013 n. 1219

󰀄

TAR PUGLIA – BARI, SEZ. I sentenza 1 agosto 2013 n. 1219 E’ legittima la richiesta di chiarimenti formulata ai sensi dell’art. 46 dlgs n. 163/2006 dalla stazione appaltante se l’impresa aggiudicataria aveva fornito nella dichiarazione unica originariamente presentata un principio di prova – indizio relativamente al possesso dei requisiti in esame. Infatti, come sostenuto

󰁓