Home Blog News TAR e CDS: CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sent. 14/01/ 2014 n.101
󰀄

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sent. 14/01/ 2014 n.101

E’illegittimo il provvedimento con cui si aggiudica la gara ad una impresa nei cui confronti, al momento dell’aggiudicazione definitiva, sia in corso una procedura per la dichiarazione di concordato preventivo con continuità aziendale. Infatti l’art. 38 del Codice dei contratti pubblici, nel fare salve le aziende che ricorrono al concordato preventivo con continuità aziendale dal divieto di partecipazione a procedure di affidamento delle concessioni e degli appalti di lavori, forniture e servizi, l’affidamento di subappalti e la stipula dei relativi contratti gare, tuttavia fa rientrare nel divieto generale tutte le imprese nei cui confronti sia ancora in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni, comprendendo pertanto anche quelle imprese per le quali è in corso un procedimento di ammissione al concordato preventivo.

󰁓