Home Blog News TAR e CDS: TAR LAZIO, SEZ. I bis, 25 luglio 2013 n. 7636
󰀄

TAR LAZIO, SEZ. I bis, 25 luglio 2013 n. 7636

Dall’esame delle disposizioni contenute negli artt. 73 e 77 del decreto legislativo n. 163 del 2006 non è dato scorgere, nella fase di presentazione delle domande di partecipazione alla procedura di gara, alcuna formalità da rispettare, atteso che la domanda può essere presentata anche per telefono o per via elettronica, ipotesi nelle quali appare difficile scorgere la lamentata violazione.
Va, anche, osservato che in sede di valutazione delle domande di partecipazione oggetto di esame è soltanto la documentazione atta a dimostrare la capacità tecnica, economica ed i requisiti morali dei partecipanti, i quali possono essere semplicemente dichiarati, per cui vengono valutati dalla stazione appaltante, ai fini dell’eventuale ammissione alle offerte, in modalità non pubblica.

󰁓