Home Blog Osservatorio Giurisprudenza Amministrativa: TAR Liguria, Sez. I, sentenza 14 novembre 2018 n. 883
󰀄

TAR Liguria, Sez. I, sentenza 14 novembre 2018 n. 883 – Pres. Peruggia, Est. Goso; L. Torri (Avv. Giovanni Gerbi) c. Comune di Loano

EDILIZIA E URBANISTICA – svincolo destinazione alberghiera parziale e insediamento residenza turistico-alberghiera (R.T.A.) – disciplina di cui all’art. 9 l.r. 4/2013 – presupposti.
E’ ammesso lo svincolo alberghiero parziale – nei casi espressamente previsti dalla disciplina transitoria di cui all’art. 9 della l.r. n. 4/2013 – che sia contenuto entro il limite del 40% del volume dell’immobile o degli immobili assoggettati a vincolo, e nel caso in cui la struttura ricettiva necessiti di interventi di riqualificazione, i cui costi non possano essere integralmente coperti con i proventi della gestione alberghiera.
Le ipotesi straordinarie introdotte dal citato art. 9 disegnano una disciplina tendenzialmente compiuta in tema di “svincolo alberghiero parziale” che non necessita di essere eterointegrata dalle disposizioni di cui all’art. 2, comma 2, l.r. n. 1/2008, concernenti un meccanismo di svincolo “ordinario” o “generale”, che resta ben distinto e fondato su presupposti del tutto diversi (strutture, che nel loro complesso, non risultano più adeguate alle esigenze del mercato turistico).
Infatti, la volontà del legislatore regionale, quale desumibile dalla disciplina dettata con la legge del 2008 (quae non dixit, non voluit), risultava orientata a consentire solamente lo svincolo delle strutture complessivamente inadeguate alla destinazione alberghiera loro impressa ex lege.
Ne deriva, per salvaguardare la razionalità del sistema, che l’ammissibilità di uno svincolo parziale debba essere sancita da norme specifiche e trovare applicazione nei soli casi espressamente previsti, id est nelle situazioni che il legislatore ha transitoriamente contemplato, all’art. 9 della l.r. n. 4 del 2013, al fine di consentire i necessari interventi di ammodernamento delle strutture alberghiere.

(N.M.)

 

󰁓